Loading...

Image Alt

Portami lontano

Appunti visivi

Un racconto di anime fragili, esposte alla
furia lenta e silenziosa del Fato.

Portami Lontano è un drama movie ispirato ad una storia vera. La vita di Salvatore Esposito, alias Sacha, scugnizzo di una Napoli ormai scomparsa, diventato col tempo rude pensatore ed esploratore del lato più decadente e naturale della città partenopea. Un uomo di 65 anni dall’aspetto magnetico e giovanile, che porta nei suo occhi il mare di Napoli e la leggerezza di un ragazzino che ha conosciuto la vita fino in fondo.

I due registi, Flavio Ricci e Federico Cappabianca, hanno seguito e frequentato Sacha per quasi 10 anni come amico e poeta bohémienne, raccogliendo immagini, testimonianze e stralci di una biografia tanto oscura quanto avvincente.
Partiti dall’idea iniziale di un documentario, sono ben presto passati alla volontà di portare sul grande schermo le vicende e i personaggi vicini alla figura magnetica del protagonista; ricreando il suo piccolo e intrigante mondo, e immaginando un momento in cui la sua vita di figlio della Napoli passata diventasse in poco tempo la vita di padre della Napoli che verrà.

Un film che narra l’ipotetico momento in cui Sacha, dopo aver conosciuto un ragazzino di nome Alessandro, si trova a combattere tra i fantasmi del proprio passato e le gioie e i dilemmi del passaggio alla vita adulta, di cui egli stesso è figura paterna e di riferimento.

Soggetto:
Sceneggiatura:
Regia:
Lingua:
Risorse:
Produzione:
Stato di avanzamento:

Contenuti extra

Photogallery